Corso: PROGRAMMA SENSORY

Corso: PROGRAMMA SENSORY

Obiettivo

GUARDA IL VIDEO







 

Diventare un sommelier dell'espresso, approfondire le proprie conoscenze sul mondo del caffè.

Riconoscere l’espresso perfetto attraverso i propri sensi e i parametri dell’espresso Italiano. 

Acquistando questo pacchetto potrete partecipare al Master  gratuito "Water" (clicca qui)

Descrizione

1° GIORNATA (I° livello)

  • L’analisi sensoriale: cosa è e a cosa serve
  • I  5 sensi e il loro funzionamento nel nostro corpo
  • Il ruolo del sommelier dell’espresso
  • Arabica e robusta, due mondi paralleli
  • Lavorazione e tostatura: come influenzano la tazza
  • Introduzione all’analisi sensoriale in caffetteria
  • I sensi coinvolti nell’assaggio
  • L’assaggiatore, l’ambiente dell’assaggio e la tazzina
  • La scheda SENSO AICAF ESPRESSO per il profilo sensoriale
  • Assaggi di singole origini e di miscele (blind test) – calibrazione sensoriale

2° GIORNATA (II° livello)

  • Derivazioni dei pregi e dei difetti del caffè
  • Pregi e difetti nel caffè verde e tostato
  • La mappa degli aromi
  • Il risveglio dei sensi
  • Giochi sensoriali per l'affinamento delle proprie capacità di percezione.
  • Comprensione sensoriale gustativa e olfattiva: caratteristiche e diversità.
  • Utilizzo della scheda "senso aroma tasting" : test di riconoscimento degli aromi.
  • Assaggi di singole origini e di miscele (blind test)

3° GIORNATA (III° livello)

  • Approfondimento sul caffè verde, varietà, zone di produzione e classificazione.
  • Le singole origine dei caffè: conoscenza geografia, territorio, clima.
  • I termini descrittivi nell’assaggio del caffè espresso
  • Acqua e caffè
  • Influenza dell’acqua sull’analisi sensoriale dell’espresso
  • La scheda sensoriale dell’acqua
  • I metodi discriminanti nell’analisi sensoriale
  • Assaggio con presentazione da parte degli allievi
  • Assaggi di singole origini e di miscele (blind test)

4° GIORNATA (IV° livello)

  • Acidità e amarezza: due gusti opposti
  • Il mouthfeel nelle bevande
  • L’estrazione del caffè espresso: cosa accade
  • Le emozioni nella degustazione: come gli stimoli esterni cambiano l’analisi sensoriale
  • Prove pratiche di presentazione dell’espresso
  • Discussioni di gruppo sull’assaggio del caffè espresso
  • Assaggi di singole origini e di miscele (blind test)
  • Al termine sarà possibile svolgere l'esame teorico-pratico per il conseguimento della qualifica di Sommelier del caffè espresso.

Facebook Linkedin Twitter

i nostri Partner Toschi Vignola S.r.l. Metallurgica Motta Pasticceria Internazionale Comunicaffè Anfim Oltrecaffè Re Cappuccio Ferri dal 1095 Asachimici Distillerie Valdoglio S.p.a. Brita Italia s.r.l.